Fire Maidens from Outer Space

Fire Maidens

from Outer Space

-Based on what we’ve learned, the possibility of life as we know it exists only on the 13th moon.

Giovani donne con vestiti corti, uniche abitanti con un uomo di mezza età, di un pianeta sperduto. Donne impaurite e bisognose di aiuto per uccidere un mostro cattivissimo. Una missione imperdibile per il maschio terrestre, sempre pronto a mettere le mani su qualche bella aliena.

Una sinossi sicuramente gustosa, che in altri tempi e in mano ad altri avrebbe sicuramente dato qualcosa di più frizzante (e d’altronde gli esempi non mancano di certo). Ma sarà che siamo nel 1956, o più semplicemente che il regista e autore Cy Roth, non era assolutamente in grado di scrivere o dirigere una storia simile, ci troviamo in un film il cui unico sussulto è un tran...

Read More

Teresa

Teresa

-Pensa che aveva dato a ogni parte del mio corpo un soprannome. Questa la chiamava Giuseppa, questa Serafina e il mio sedere sai come lo chiamava? Armando!
-Quella lì come la chiamava?
-Questo non si dice!

“Il camionista” è stato un fumetto erotico di culto nato a fine anni settanta. Mario Vergone, il camionista, era l’eroe di turno e credo sia inutile raccontare le sue avventure, facilmente immaginabili.
“Teresa” invece è una camionista. Interpretata da Serena Grandi. Ora, è inutile dire quanto queste due cose, cioè Serena Grandi e il mestiere del suo personaggio, abbiano acceso le più pruriginose fantasie, anche perché ci troviamo nel 1987, gli anni d’oro della bella bolognese.
Purtroppo a parte qualche momento di “vedo non vedo”, la nostra resta molto ves...

Read More

Exorcism

Exorcism

practitioner of gruesome satanic rites.

Euro sleaze in piena regola, per mano del buon Jesús Franco, che scrive anche la sceneggiatura collaborando con altre persone. La storia è piuttosto interessante: un ex prete, ora scrittore, redime dal peccato alcune donne che considera peccatrici, torturandole fino alla morte.
Un’idea interessante che però è realizzata molto male, rendendo noioso anche quell’(in)sano BDSM che spunta qua là e diversi corpi nudi delle attrici tra i quali spicca quello di una giovane e naturalmente bellissima, Lina Romay.

Qualcuno ha scritto che ci vorrebbe un regista che rifacesse, con le debite modifiche, il tutto. E sono pienamente d’accordo...

Read More

The haunting of bly manor

The haunting of

bly manor

Sei tu, sono io, siamo noi

Ci sarebbe da discutere per ore sul concetto di paura e su prodotti televisivi e cinematografici spaventosi. Probabilmente fino ai venticinque anni in una discussione del genere, avrei detto che sono spaventosi i film sui fantasmi, sugli esorcismi e chissà cosa altro. Poi s’invecchia e le paure cambiano, si diventa più razionali ma più spaventati per il futuro. Bene, per questo ultimo concetto “The haunting of bly manor” ha la forza di metterci davanti a una delle nostre più grandi paure (non dirò quale ovviamente) e pertanto, posso dire, che mi ha spaventato.
“The Haunting of bly manor” segue “The haunting of hill house”, seconda annata della serie antologica ideata da Mike Flanagan e prodotta da Netflix.

Reduce...

Read More

Doppio Misto

Doppio Misto

-Cicci…te lo ricordi Federico Rosseti?
-Certo che me lo ricordo
-Non sta tanto bene sai?
-Lo credo, è morto da due anni

Coppie buone per vincere un doppio misto in un torneo ATP. Per gradire: Tinì Cansino e Moana Pozzi (non credo serva aggiungere altro), Gigi e Andrea e, infine, Gianni Ciardo a suggellare il tutto.

L’inizio è pure convincente. Dopo pochi minuti s’intravede una tetta di Moana Pozzi alla quale ribatte Tinì Cansino sotto la doccia. Game in tre minuti. Dopo quest’avvio interessante il film si blocca in maniera esagerata, portando questo “Doppio Misto”a una sconfitta impensabile, visto il cast, ed esagerata.

Innanzitutto le due bellissime e formose attrici sono un semplice richiamo commerciale, mostrano sì qualcosa, soprattutto Moana, ma niente ...

Read More

Porno Esotic Love

Porno Esotic Love

Allora, com’è questa danzatrice del serpente?
-Beh, è una magnifica amante

Eva, cioè Laura Gemser, sogna l’amata Iris (Annj Goren) mentre fa sesso, esplicito s’intende, sulla spiaggia con due ragazzi neri. Aprire con threesome è cosa per molti ma non per tutti.
Ma questo è Joe D’Amato, che presenta una, a dir poco geniale, operazione riciclo di “Eva Nera”, mostrando invidiabili doti di montaggio e la già proverbiale fantasia.
Qui, infatti, il nostro prende ampi spezzoni del suo film del 1976, con Laura Gemser e Gabriele Tinti e li mischia con scene hard in cui i protagonisti sono Annj Goren e Mark Shannon, che non hanno bisogno di prenotazioni.
Per molti “Porno Esotic Love” è una versione hard di “Eva Nera” anche se a dire il vero la storia ...

Read More

Queen of black magic

Queen of black magic

He seduced and destroyed her. Now, she would make them pay!.

Il grazioso mondo del cinema a buon mercato asiatico, con effetti speciali artigianali e una trama che prende dal folklore locale e che non si perde in inutili questioni. Ecco, mi viene in mente il modo di fare degli Shaw Brothers e nello specifico, visto il tema, “Black Magic” e “Black Magic 2”. Nonostante molti (imdb compresa) cataloghino questo film come un sequel dei due che ho appena citato, non ci sono Run Run e Run Me Shaw, non siamo a Hong Kong, ma in Indonesia, un’altra nazione che sul tema weird non ha mai scherzato molto.

Alla regia Lilik Sudjio, regista indonesiano di genere, che qui dirige un cast noto in patria con una certa Suzzanna come protagonista.

Beh, il titolo ci toglie u...

Read More

Return to Return to Nuke ‘Em High Aka Vol. 2

Return to Return

to Nuke ‘Em High

Aka Vol. 2

-Who’s is ready to fuck?!!!

Joe Fleishaker, cioè, Lardass nonché il protagonista del simpatico scherzo che ci ha fatto per anni la Troma e Lemmy Kilmister, che non sono più con noi, apprezzerebbero l’intro di questo film dedicato a loro. Ragazze nude in uno spogliatoio che si lanciano oggetti, mentre una di loro sotto la doccia, ricordando la scena di “Carrie”, pensa che le sia venuto il ciclo, ma in realtà è qualcosa che arriva dalla centrale nucleare costruita vicino alla scuola. Come ben sappiamo. Seguono esplosioni, sangue, scoregge. In perfetto stile Troma.

Un grande inizio una nuova avventura degli alunni della scuola contaminata, che si trovano ancora una volta a combattere contro la Tromorganic di Lee Harvey Herzkauf (i...

Read More

The Babysitter: Killer Queen

The Babysitter:

Killer Queen

-Is that a can of silly string in your left pocket or are you just really happy to see me?
-The, um, silly string’s in my right pocket.

Riecco Cole, il ragazzo sfigato che ora va alle superiori. Ed è sempre sfigato e soprattutto bullizzato e preso per pazzo a seguito di quella folle storia di satanismo e babysitter di due anni prima. Cole è tornato ed è sempre lui. Torna anche buona parte dei protagonisti del primo episodio, chi dagli inferi, chi dalle linee narrative di contorno. Non torna invece quel senso totalmente coglione e superfluo che salvava il primo episodio, piazzandolo tra le comedy horror per giovani, ma senza esagerare con la parodia e dandoci, un po’ di sangue. Non un capolavoro, come ho scritto, ma un film che si lasciava guardare.

Q...

Read More

Cobra Kai – Seconda Stagione

Cobra Kai

Seconda Stagione

No Mercy

Giusto un piccolo cambio per evitare che il colpo sia identico al precedente e abbatta lo spettatore più per noia che per la forza. Per farla breve, lasciando stare doppi sensi, “Cobra Kai” muove leggermente il punto di vista di una storia, che, di fatto, era ad alto rischio di essere ripetitiva. Perché diciamocelo, oltre alla rivalità dei due alfieri del karate, che altro c’è da dire? Poco, pochissimo, figli e discepoli a parte, che comunque non sono questa grande novità.

Così, anche se Lawrence e LaRusso sono sempre loro, c’è un maggiore bilanciamento nella narrazione con i problemi e le voglie di rivincita dei due che viaggiano in parallelo, a debita distanza, ma che ogni tanto si sfiorano e un paio di occasioni (le più interessanti e...

Read More