I Married a Monster from outer space

I Married a Monster

from outer space


Is it possible? Is it true? Can humans mate with MONSTERS?/span>

Siamo nella scia di “Invasion of the Body Snatchers” cioè invasioni aliene in periodo di Guerra Fredda. Un titolo un catchy, tante parole e qualche effetto speciale non troppo riuscito (ma nemmeno inguardabile). Premesse non particolarmente allentanti per uno sci-fi però molto interessante che ha una morale importante e un po’ nascosta dietro a una storia che si lascia seguire con piacere.
Merito molto probabilmente di Gene Fowler Jr già collaboratore di Fritz Lang e regista del divertente “I Was a teenage werewolf” ma anche del fido Louis Vittes che scriverà anche la sceneggiatura del remake del 1998.

I due dimostrano di conoscere il mestiere e soprattutto di voler metter la pulce nell’orecchio al pubblico, piazzando al centro della storia una giovane e battagliera moglie che si ritrova in una società ostile, generando una serie di domande sul ruolo della donna nella società americana dell’epoca.

Manca pochissimo alle nozze di Bill e Marge. Tempo di feste dunque e lui va all’addio al celibato. Tornando a casa incontra un alieno che s’impossessa del suo corpo. Marge nota presto che c’è qualcosa di strano nel marito, lo segue, scopre il suo segreto e cerca di avvertire le autorità. Ma ormai è tardi gli alieni stanno dominando, anche se lei non demorde.
Tema importante di fondo, con colpi registici niente male che sottolineano le intenzioni degli autori. Uno sci-fi, presentato in double bill con il più noto “Blob” e finito presto nel dimenticatoio prima di essere riscoperto e giustamente apprezzato dalla critica. Il suo difetto peggiore è rappresentato uno scontatissimo happy ending, che però non mette in ombra l’ottimo lavoro del cast.
Tom Tyron che interpreta l’enigmatico Bill è stato un apprezzato attore di cinema e TV prima di svoltare la sua carriera nella letteratura (pare dopo aver visto “Rosemary’s baby”). Con lui Gloria Talbott, Peter Baldwin, Robert Ivers, altre facce note dell’epoca.

 

 

Scheda Tecnica
Titolo Originale: I Married a Monster from Outer Space
Titoli alternativi: Me Casé con un Monstruo (Argentina), J’ai épousé un monstre, Les monstres sur notre planète (Belgio), Casei-me com um Monstro, Casei-me com um Monstro do Outro Espaço (Brasile), Me casé con un monstruo del espacio exterior (Spagna), To teras tou diastimatos (Grecia), Házasság egy szörnyeteggel (Ungheria), Ho sposato un mostro venuto dallo spazio (Italia), Casei Com um Monstro Espacial (Portogallo), Flickan och monstret, Jag är gift med en utomjording (Svezia), Я вышла замуж за монстра из космоса (URSS)
Anno: 1958
Nazione: USA
Regia: Gene Fowler Jr.
Cast: Tom Tyron, Gloria Talbott, Peter Baldwin, Robert Ivers, Chuck Wassil, Valerie Allen, Ty Hardin
Durata: 78’
Casa di produzione: Paramount Pictures

Tags:  

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>