Spy Today, Die Tomorrow

Spy Today,

Die Tomorrow

x.

Bardo Baretti dorme in un tappeto, gli piacciono i trenini e le bombe atomiche. Bardo Baretti, interpretato da Amedeo Nazzari è uno di quei villain talmente eccentrici da fare simpatia. Non è da meno l’eroe di turno, Bob Urban o Mr.Dynamit, super spia internazionale che lavora per il BND (l’intelligence della Germania Ovest) e che ha la faccia del buon Lex Barker uno dei Tarzan più noti.
Bastano questi due per capire che “Mister Dynamit – Morgen küßt euch der Tod”, o “Spy Today…die Tomorrow” o conosciuto col più succulento titolo “Muori lentamente te la godi di più” è uno di quegli eurospy talmente folli da essere imperdibili. Una produzione internazionale, per la regia del duttile Franz Josef Gottlieb, che scrive anche la storia ispirandosi da uno dei romanzi di Karl-Heinz Günther (l’autore del Kommissar X). Un film che più di tanti altri suoi simili segue James Bond e, forse involontariamente, tocca momenti parodistici importanti, compreso il laboratorio con le armi super secret.

La trama tutto sommato ha anche un suo senso, per il fantasioso genere. C’è il cattivo che mette in pericolo l’umanità, c’è l’eroe, ci sono le belle, i traditori, i complotti e i contro complotti. Qui si cade però sugli interpreti da Amedeo Nazzari, nel ruolo, imballato, del cattivo per passare ad altrettante imballate spalle (vedi Maria Perschy) di un eroe che ha il giusto physique du rôle.

Beh…in ogni caso, il già citato Bardo Baretti è un folle operatore finanziario italiano che vive in Spagna è che mette a punto un piano per estorcere un miliardo di dollari agli Stati Uniti: dice, di avere una bomba atomica su un’isola di sua proprietà e di essere pronto a sganciarla su Washington. La CIA comunque non dorme, Lu Forrester (Maria Perschy) è pronta a controbattere ma ha bisogno dell’aiuto fondamentale di Mr.Dynamit agente del BND, che riuscirà a salvare il mondo e soprattutto a fare un’ottima pubblicità allo stesso BND (che ai tempi era cosa ben gradita).
Solita girandola di situazioni strane ed esplosive, per un film che forse avrebbe dovuto segnare l’inizio di una saga.

 

Scheda Tecnica
Titolo originale: Mister Dynamit – Morgen küßt euch der Tod
Titoli alternativi: Mr. Dinamite (Brasile), Spy Today, Die Tomorrow (titolo in inglese), Mr Dynamite – Kuoleman suudelma! (Finlandia), Avrio tha filisi o thanatos (Grecia), Mister Dinamita, mañana os besará la muerte (Spagna), Muori lentamente… te la godi di più (Italia), Die Slowly, You’ll Enjoy It More (UK), Mr. Dynamite (Norvegia)
Anno: 1967
Nazione: Germaia, Austria, Italia, Spagna
Regia: Franz Josef Gottlieb
Cast: Amedeo Nazzari, Lex Barker, Maria Perschy, José Suárez, Ullrich Haupt, Wolfgang Preiss, Ralf Wolter
Casa di produzione: Parnass Film, Discobolo Film, Teide P.C.

Tags:  

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.