Adult tagged posts

Porno Esotic Love

Porno Esotic Love

Allora, com’è questa danzatrice del serpente?
-Beh, è una magnifica amante

Eva, cioè Laura Gemser, sogna l’amata Iris (Annj Goren) mentre fa sesso, esplicito s’intende, sulla spiaggia con due ragazzi neri. Aprire con threesome è cosa per molti ma non per tutti.
Ma questo è Joe D’Amato, che presenta una, a dir poco geniale, operazione riciclo di “Eva Nera”, mostrando invidiabili doti di montaggio e la già proverbiale fantasia.
Qui, infatti, il nostro prende ampi spezzoni del suo film del 1976, con Laura Gemser e Gabriele Tinti e li mischia con scene hard in cui i protagonisti sono Annj Goren e Mark Shannon, che non hanno bisogno di prenotazioni.
Per molti “Porno Esotic Love” è una versione hard di “Eva Nera” anche se a dire il vero la storia ...

Read More

Hard Sensation

Hard Sensation

You’re a virgin? Ok! I’ll fuck you later!

Versione del buon Aristide “il caraibico” Massaccesi, di un rape revenge o semplice scusa per fare un altro pornazzo sotto il sole della Repubblica Dominicana. Vale tutto.
Ma in ogni caso “Hard Sensation”, scritto da George Eastman come Tom Salina, è per me, con i due porno zombi, il migliore episodio di questo periodo di D’Amato.
Certo, “Hard Sensation” ha una tonnellata di scene erotiche e porno che iniziano dopo soli sette minuti con Dirce Funari, Annj Goren e un’amica di queste non accreditata, che si masturbano su un letto, in momenti diversi.
Un aperitivo, insomma, che ci introduce a una storia che, sì, è una scusa per il simpatico Mark Shannon di penetrare in vario modo Annj Goren, Lucia Ramirez e l’...

Read More

Dirty Pool

Dirty Pool

She always liked to take a midnight dip


Dopo tonnellate di film di tette e scene soft-core tenute insieme da una vaghissima storia, voglio cambiare approccio e metterla sul fatto che qui noto un grande genio. Fare un film che non è un film, di 61’, usando una casa, un’auto, pochi vestiti e soprattutto una piscina. Nessuna qualità artistica, nessuna capacità registica, da parte del regista e autore Ed Stevens, ma una colonna sonora decorosa (presa chissà dove). Nessun audio in presa diretta, solo voci narranti che descrivono gli avvenimenti.
E soprattutto la fortuna di avere un cast composto da Uschi Digard e Neola Graef...

Read More

Cicciolina e Moana “Mondiali”

Cicciolina e Moana

“Mondiali”

–Oh mangnifico, siamo due sue fanatiche fans! Ci faccia un autografo
-Ok, ok, ma dove ve lo pongo?
-Veramente se ce lo ponesse nel culetto saremmo molto contente

L’Italia è fuori dai Mondiali di calcio, si sa. Ed è con una certa nostalgia che ripensiamo alle vittorie e soprattutto, visto che non c’è nulla da vedere, a due fuoriclasse che hanno portato in alto il nome della nostra nazione e in questo caso della nazionale. Ok, ok, una è ungherese, lo sappiamo tutti, ma il nostro incipit non avrebbe funzionato con questa premessa e comunque poco importa, perché Cicciolina ha dato tanto per l’Italia, oltre a comporre con Moana Pozzi una coppia esplosiva.

Ora possiamo e potete pensare a tutte le battute del caso “ha toccato più palle lei che Maradon...

Read More

Lilian (la virgen pervertida)

Lilian

(la virgen pervertida)


Why can you sit back and let fear and corruption rule this country, why?

I film di Franco sono come una scatola di cioccolatini, direbbe qualcuno. Non sai mai che cosa stai guardando, se non leggi prima qualcosa, naturalmente.
E quindi trovarsi dopo pochi secondi con una coppia, intenta a fare un doppio rapporto orale e poi il dettaglio dello stesso, ci ha un po’ sorpresi. Pronti e via.
Beh in realtà questo film ha nel sesso esplicito il suo connotato più interessante perché è il primo film porno della storia del cinema spagnolo che arriva per mano del nostro Jess Franco che si firma Clifford Brown. Come da tradizione, molte scene porno sono state girate postume e con controfigure, ma alcune invece hanno come protagonista Lina Romay intenta a fare s...

Read More

La Ciociara

La Ciociara


Questo film non contiene scene di stupro e non riporta drammatici fatti storici realmente accaduti ai danni della popolazione ciociara

Dai su, siamo onesti, è difficile pensare che una persona non sappia in che casino si stia cacciando. Soprattutto se la persona in questione è uno scafato regista porno e se il casino in cui si sta cacciando ha come fondo un periodo storico drammatico, un famoso romanzo e una famosissima trasposizione cinematografica.
Quindi a parere personalissimo Mario Salieri se l’è andata un po’ a cercare, magari senza pensare che la cosa degenerasse. Un gioco sfuggito di mano, si può dire, visto che la sua versione hard de “La Ciociara” ha scatenato una serie di polemiche che hanno avuto, se non altro, il merito di unire la politica dalla des...

Read More

Biancaneve e i sette nani

Biancaneve e

i sette nani


Siete tutti così gentili, io non so se potrò mai sdebitarmi con voi…davvero
Sì…sì…certo che potrai…sì…sì…altroché

Ritrovare questo film è come ritrovare un vecchio amico in splendida forma, anzi, meglio di come lo ricordavi. È il 1995 e Franco Lo Cascio firmandosi Luca Damiano realizza questo film che arriva qualche tempo dopo, tagliato e oscurato, sulle TV regionali. Purtroppo. Il resto della storia la conoscete, arriva internet, si scarica, nascono siti che parlano di queste “meravigliose” perle.

Eccolo dunque, lungo e tutto intero nel suo splendore. “Biancaneve e i sette nani” noto informalmente anche come “Biancaneve sotto i nani” è un lavoro geniale e divertente, tra i migliori esempi di hard degli anni novanta...

Read More

Hyde’s Secret Nightmare

Hyde’s Secret

Nightmare


Beh… vedi, potremmo dire che sei morto
Non è vero, non è proprio morto
Ok…allora diciamo che non abbiamo ancora deciso cosa fare con te

Se volete un’etichetta potremmo dire che si tratta di un “porno-horror”. Ma i film di Domiziano Cristopharo sono difficili da catalogare, perché spaziano in lungo e in largo, nei più disparati e lontani territori. Un bell’esempio di come sia complicata e a 360° la testa del regista romano ci arriva da questo “Hyde’s Secret Nightmare”.

Il titolo ci porta subito a pensare a una delle tante varianti sul tema Jekyll & Hyde. Il punto di partenza è quello certo ma Cristopharo si lancia in simbolismi, citazioni, critica sociale, erotismo, porno, ironia/satira e tanto altro ancora in ben due ore di visione...

Read More

Tenemos la carne

Tenemos la carne


We’re not going to kill you for money. Nor for an ideology. Nor for the pleasure of seeing you suffer. It’s not revenge for what you have done. We’re neither avengers nor excutioners. We are going to kill you for you blood. For your flesh.

Un esordio che di certo si fa notare quello del giovane messicano Emiliano Rocha Minter. Nel bene e nel male il suo “Tenemos la carne” presentato al festival di Rotterdam, non lascia indifferenti. Disgustoso. Ben realizzato. Criptico. Incisivo.

Con Carlos Reygadas, Alejandro González Iñárritu e Alfonso Cuarón, che gli fanno da padrini, Rocha Minter, crea una pellicola della quale non vuole dare spiegazioni, lasciando la risoluzione dei tanti simbolismi allo spettatore.

E i nodi da risolvere sono parecchi, in questa storia cl...

Read More

Schnick Schnack Schnuck

Schnick Schnack

Schnuck

If you get the least bit bored, just flick the nudity switch and remember that everyone around you could possibly get nude at any moment.

L’immagine che viene fuori dalle parole “film porno tedesco” è quella di un qualche baffone che entra in una casa e fa sesso con una casalinga già in reggicalze, con musica lounge di sottofondo. Se a questo uniamo le parole “film comico tedesco”, ci troviamo a pensare a quanto poco divertenti siano storicamente i tedeschi. E a quanto possa essere orrenda la convergenza delle due cose.

Sono però luoghi comuni che Maike Brochhaus sovverte in questo suo secondo lungometraggio. Dopo aver esordito nel 2013 con “Häppchenweise” un film per adulti sperimentale girato senza sceneggiatura con attori non professionisti, ci ri...

Read More