blast from the past tagged posts

Articolo 31 – Strade di Città

Articolo 31 – Strade di Città

Un anno e mezzo fa rimbalzavano le notizie su J-Ax e DJ Jad, che se le davano verbalmente di santa ragione. Niente di che, cosucce tra ex soci. Niente che potesse interessarmi a parte il fatto che mi ero sempre chiesto che fine avesse fatto Jad. 
Più o meno è andata così: il DJ duro e puro, che segue il dogma dell’hip hop, sparito dalle luci della ribalta (ma di nuovo attivo nella scena underground o come volete chiamarla) decide di fare dei concerti con il nome “Articolo 31”, per omaggiare e rinfrescare quanto fatto in passato. Massì, possiamo dire anche per attirare molto più pubblico. 
L’altro ormai star indiscussa, non ci sta e lo diffida. Questa è solo l’ultima tap

pa di una lunga crisi post separazione. 

E poi a un certo punto, scoppi...
Read More

Trombe di Falloppio – Santi Numi

Trombe di Falloppio – Santi Numi

C’è una cosa che dopo anni voglio dire a tutti. Tra i tanti rammarichi della mia vita, c’è quello di non essere mai riuscito ad avere una maglietta delle “Trombe di Falloppio”. Una serie di sfortunati eventi mi ha tolto la possibilità di avere questo importante feticcio. 
Dopo un concerto all’Hiroshima (quando era in via Belfiore), mi rendo conto di aver speso i soldi che avevo nel biglietto del tram e in una birra. Già, si girava

con pochi soldi all’epoca e quelli dell’Hiroshima avevano pure venduto la birra a un minorenne che viaggiava in tram! Poi dopo un concerto in una birreria, loro, il gruppo dico, avevano finito le magliette! (e lì chi aveva bevuto, erano loro e non io). Però una piccola soddisfazione l’ho avuta...

Read More

Sanscemo: Se negli anni novanta non hai tirato verdura, hai avuto una vita triste

Se negli anni novanta non hai tirato verdura, hai avuto una vita triste
(ovvero ti sei perso Sanscemo)

Un po’ di tempo fa ho regalato a mio padre uno di quei cosi che servono a passare le VHS su file. Così può ricattare tutti quelli che sono apparsi in quei filmini imbarazzanti di vita famigliare da metà anni ottanta in poi. Un paio di giorni fa gli ho chiesto se mi prestava quell’aggeggio.

“A che ti serve?”
“Devo sbobinare quattro VHS di “Sanscemo”. Te lo ricordi “Sanscemo”?”
“Certo, sì. Ti ho portato nel 1992, l’edizione che ha vinto Dario Vergassola

Il logo di Sanscemo

, quella in cui c’era quel gruppo i “Trenini Svizzeri” che cantavano “Tarattatà” o qualcosa del genere…l’organizzatore era un certo Paolo…”.


Ok. Se lo ricorda “Sanscemo”...

Read More